Ogni tanto qualcuno mi domanda come ho imparato ad investire e se ha veramente senso formarsi e studiare i mercati finanziari quando si possono benissimo seguire i consigli di amici e/o consulenti finanziari molto più ferrati in materia.

La risposta è semplice, gli amici (per quanto possano essere in buona fede) possono sempre sbagliare, mentre i consulenti finanziari (immagino che tu lo saprai già) si “pappano” i tuoi soldi senza preoccuparsi troppo di dove andranno ad investirli, soprattutto se sia gli amici, sia i consulenti finanziari commettono gli errori di cui ti ho sempre parlato e che potrai trovare descritti per filo e per segno nel mio articolo “I 7 Errori Che Fanno Tutti I Principianti“.

E’ bene formarsi e informarsi per poter sapere quali sono i migliori investimenti senza per forza doversi affidare a qualcuno, decidere con la propria testa dopo aver studiato ed essersi preparati è la migliore strategia da seguire per evitare di distruggere il nostro portafoglio finanziario.

Attenzione che non sto parlando solo di azioni, ma di qualsiasi strumento finanziario. Infatti se non si ha proprio idea su cosa investire, su quali siano degli investimenti più rischiosi di altri, c’è solo una cosa da fare…STUDIARE!!.

Se stai pensando a cose tipo “si ma è palloso, non ho tempo, è tempo buttato via…ecc..” allora puoi anche continuare a fare la triste vita che stai facendo e ripeterti per tutto il giorno che se non sei ancora riuscito a raggiungere la libertà finanziaria è per colpa di tutto quello che ti sta succedendo intorno (provando a convincere solo che te stesso)

Ti dico una cosa, dare la colpa agli altri non ti porterà da nessuna parte, quindi se vuoi un consiglio prima di criticare chi prima di te ha raggiunto la propria libertà finanziaria, studia, formati e informati.

Non c’è nulla di sbagliato nel tornare a leggere dei libri, soprattutto se sono stati scritti da persone che ci sono passate e sanno tutti i “trucchi del mestiere” e che dopo aver sbattuto più e più volte contro dei muri sono riusciti ad essere profittevoli e a capire come funzionano certi mercati grazie alla loro tenacia, senza pensare neanche per un secondo “non ce la faccio” perché quello è il primo passo verso il fallimento.

Quindi per tornare alla domanda iniziale “come ho imparato a investire?”

Anzitutto non ho imparato dall’ oggi al domani, (leggevo giornali di finanza da quando avevo 12 anni perché questo mondo mi affascinava fin da bambino), e nonostante ciò ho comunque letto centinaia di libri, molti anche piuttosto banali, altri inutili, ed altri ancora poco veritieri (in quanto basavano le proprie teorie senza prove alla mano), devo ammettere però che molti mi sono stati molto utili invece, sia per crescere personalmente sia finanziariamente anche se purtroppo quello non bastava per raggiungere i risultati che sto raggiungendo ora..quindi non potendomi limitare a leggere i libri mi sono dovuto inventare un metodo matematico e statistico facendo prove e controprove, test su test, calcoli su calcoli per trovare le mie formule.

Proprio l’ altro giorno mi è capitato di aver letto un libro che spicca più di tutti (roba che se l’ avessi letto prima sicuramente avrei evitato di buttare anni e anni al vento a studiare cose che solamente poi ho capito che erano sbagliate) e questo libro si intitola “RISPARMIO ACCANTONO INVESTO GUADAGNO” di Tony Locorriere che a differenza degli altri, non è il solito libro motivazionale ma una vera e propria guida pratica!

Quindi fai un favore a te stesso.. smettila di giocare a fare il trader come vedi nelle pubblicità con il tipico personaggio felice davanti ai grafici senza capirsene niente (perchè in caso tu non l’ avessi capito QUELLA E’ SOLO PUBBLICITA’ ATTIRA POLLI!!!)

Il mio consiglio più grande è solo uno… STUDIA, FORMATI e INFORMATI!

Se vuoi sapere di più scarica la mia Guida:

Guida All’ Acquisto Di Azioni: L’unica Guida in Italia che ti spiega per filo e per segno, step by step quali sono le migliori aziende su cui investire, le più sicure le più solide e le più performanti, grazie a un metodo matematico basato sull’analisi statistica, per riuscire a calcolare il vero valore di un’azione avendo una probabilità statistica di successo (testata e provata negli anni) del 97%, senza farti ingannare dal prezzo e senza rischiare di investire in un’azienda sull’orlo del fallimento e senza il pericolo di perdere i tuoi soldi! Una Guida che ti mostra dove trovare, come analizzare, come interpretare e come capire, i numeri di un bilancio. Insegnandoti inoltre, quasi 60 termini spiegati voce per voce, capendo fin da subito quali sono i parametri ideali, con un’altissima profittabilità statistica se un’azienda è un’ottima opportunità di investimento, evitando la minaccia di acquistare un’azione di un’azienda malata commettendo gli stupidi errori che fanno tutti i principianti.

​​​​​​​A presto
Luca